L'IDEA

Comunità per Minori Stranieri Non Accompagnati GEA&DEMOS

Nel settembre 2015 il Comune di Trieste si trova a dover affrontare l'emergenza dei Minori Stranieri Non Accompagnati e la Cooperativa Sociale EOS decide di collaborare, convertendo “GEA”, appartamento destinato ai progetti di Alta Autonomia, in una struttura di accoglienza per minori stranieri.

In questi mesi la Cooperativa fornisce inoltre servizi educativi di supporto ai minori ospitati in strutture alberghiere, avviando un corso di lingua italiana per stranieri, e al perdurare dello stato di emergenza, apre una nuova struttura di accoglienza, l'appartamento “DEMOS”. Al suo interno assieme alle figure educative dedicate viene inserita la figura di un peer educator, nella persona di un richiedente asilo politico che oltre a fornire un servizio di mediazione linguistica, incarna l'esempio di percorso virtuoso per l'integrazione.

Nell'ambito delle attività di ristrutturazione e nuove acquisizioni che hanno coinvolto la Cooperativa Sociale EOS nel 2017, la comunità GEA si è trasferita in una struttura più ampia, viste le continue richieste di collocamento provenienti dai Comuni di Trieste e Venezia.

Nel 2018 è stata acquisita una nuova sede per DEMOS, divenuta operativa nel 2019, ampliando ulteriormente i progetti di accoglienza ed integrazione dei Minori Stranieri.

MSNA scarabeo Trieste.jpeg

"Siamo sempre lo straniero di qualcun altro. Imparare a vivere insieme è lottare contro il razzismo."
Tahar Ben Jelloun

Comunità per Minori Stranieri non Accompagnati

GEA&DEMOS - contatti

MSNA GEA

Coordinatore: dott. Francesco Manzan

tel: 3805851747

Tel: 040 2601431

mail: gea@coopeos.it

MSNA DEMOS

Coordinatrice: dott.ssa Valentina Cuiuli

Tel: 320 5620627

Tel: 040 2606144

mail: demos@coopeos.it